• Portata

    Antipasto

  • Categoria

    Pesce

  • Tecnica di cottura

    Affumicatura,
    Cottura diretta,
    Cottura indiretta

  • Livello

    Difficile


  • Quantità

    4 persone

Snoekbaars met maaspaling, rivierkreef, bietjes en topinamboer

In questa ricetta prepariamo tre tipi di pesce in tre modi diversi: anguilla della Mosa affumicata sul Big Green Egg con tavola in legno e trucioli aromatici; gambero bollito nel vino bianco con erbe aromatiche; e lucioperca cucinato con limoni in conserva e olio barbecue. Il risultato è un piatto di pesce delizioso, da servire come antipasto o come portata principale.

 

INGREDIENTI

Per il lucioperca

  • 3 dl di olio da barbecue
  • 1 grosso lucioperca sfilettato
  • 10 g di limoni in conserva

Per i gamberi d’acqua dolce

  • 12 gamberi d’acqua dolce
  • Un mazzetto di odori da 100 g
  • 1 dl di vino bianco

Per l’anguilla

  • 3 piccole anguille della Mosa, eviscerate e salate
  • fior di sale
  • piri piri
  • 20 g di aromi freschi a piacere, come centonchio, timo e rosmarino

Per la salsa

  • 1 dl di castrique
  • 3 tuorli d’uovo
  • 200 g di burro
  • 4 gocce di tabasco
  • 3 cucchiai di panna montata

Per le verdure

  • 400 g di barbabietole, ad esempio Crapaudine, rossa o Chioggia
  • olio d’oliva
  • 400 g di topinambur
  • 2 cucchiai di panna acida
  • olio di semi di girasole o di arachidi

PREPARAZIONE IN ANTICIPO

  1. Il giorno prima di cucinare il lucioperca, preparare una dose di olio da barbecue, lasciandovi le erbe in infusione.
  2. La mattina dopo, riporre i gamberi d’acqua dolce nel congelatore per almeno due ore. Per preparare le anguille, immergere in acqua la Wooden Grilling Plank e 100 g di Pecan Wood Chips.

PREPARATION

  1. Accendere il Big Green Egg e portarlo a una temperatura di 120-150 °C. Estrarre la Wooden Grilling Plank dall’acqua e piantarvi tre chiodi, inserendoli dal lato inferiore. Asciugare le anguille tamponandole e infilzarle sulla plancia. Cospargere la superficie delle cavità intestinali di piri piri, fior di sale e pepe appena macinato, quindi riempire con gli aromi freschi. Spargere sulla brace le Pecan Wood Chips ammollate e inserire la griglia nell’EGG, sovrapponendovi la Wooden Grilling Plank con le anguille infilzate. Abbassare il coperchio e affumicare le anguille per circa 45 minuti.
  2. Nell’attesa, preparare i gamberi d’acqua dolce e la salsa. Per cominciare, riempire d’acqua una casseruola, aggiungere il vino bianco e il mazzetto di odori e portare a ebollizione. Unire i gamberi, riportare a bollore e infine spegnere il fornello. Lasciar raffreddare i gamberi nel loro liquido di cottura.
  3. Per realizzare la salsa, scaldare il castrique in una casseruola posta sul fuoco, sbattendovi i tuorli. Sciogliere il burro in un pentolino a parte. Aggiungere al composto il burro fuso, continuando a mescolare, quindi insaporire con tabasco e sale. Una volta raffreddata, riporre la salsa in frigorifero fino al successivo utilizzo.
  4. Togliere le anguille dall’EGG e lasciarle raffreddare. Per preparare le verdure, portare la temperatura dell’EGG a 200 °C. Una alla volta, adagiare le barbabietole su un foglio di alluminio, irrorare con olio d’oliva e avvolgerle ben strette. Trasferire i cartocci di barbabietole sulla griglia dell’EGG, abbassare il coperchio e arrostire per circa 90 minuti. Nel frattempo, preparare il topinambur di contorno.
  5. Lavare il topinambur e spazzolarlo finché non sarà pulito. Tagliarne qualche fetta e ridurre in pezzi la parte restante. In una casseruola, portare a ebollizione dell’acqua leggermente salata, quindi cuocervi il topinambur sminuzzato: sarà pronto in pochi minuti. Scolare, ridurre in purea con un frullatore a immersione e unire la panna acida e un cucchiaio di olio d’oliva. Scaldare l’olio di semi di girasole o di arachidi; raggiunti i 160 °C, immergervi le fette di topinambur e friggere fino a doratura. Per eliminare l’olio in eccesso, adagiare su un foglio di carta da cucina.
  6. Con l’aiuto della Grill Tong, togliere le barbabietole dall’EGG e lasciarle raffreddare. Abbassare la temperatura dell’EGG a 80 °C. Sbucciare le barbabietole e tagliarle nella forma desiderata. Sgusciare i gamberi, sviscerarli e ritrasferirli nel loro liquido di cottura, ormai freddo.
  7. Preparare infine i filetti di lucioperca, adagiandoli in una teglia da forno insieme ai limoni in conserva e all’olio da barbecue preparato in anticipo. Posizionare la teglia sulla griglia, abbassare il coperchio dell’EGG e lasciar cuocere per circa 10 minuti. Nel frattempo, intiepidire sul fornello le pietanze di accompagnamento: scaldare le barbabietole con un filo d’olio d’oliva e i gamberi d’acqua dolce nel loro liquido di cottura; il topinambur e la purea, invece, andranno scaldati in un pentolino. Sfilettare l’anguilla, ridurre in pezzi i filetti ottenuti e cuocerli per un minuto nello stesso olio dei filetti di lucioperca, aggiungendoli a fine cottura.
  8. Mescolare la panna montata insieme alla salsa, quindi impiattare il tutto.

Accessori correlati

Ricette correlate

Inspiration Today

Se vuoi ricevere idee e ispirazioni via e-mail, iscriviti alla nostra newsletter mensile Inspiration Today. Riceverai deliziose ricette, originali menu di stagione, consigli pratici e molto altro.

Registrati

Registrati

11 RICETTE PER TE

Iscriviti alla newsletter Big Green Egg e ricevi subito un e-book con 11 appetitose ricette di Big Green Egg!

Registrati