Barbecue a gas o a carbone

Chiedete a un appassionato di barbecue se preferisce barbecue a gas o carbone, e probabilmente riceverete una occhiata divertita. Il gas non fa parte del suo vocabolario, perché il barbecue va fatto a carbone. Ma perché è esattamente così, e quale barbecue o cucina esterna è più adatta a voi? Spiegheremo le differenze qui di seguito.

Le differenze tra un barbecue a gas e uno a carbone

BBQ A GAS BARBECUE A CARBONE  DI ACCIAIO KAMADO
L’accensione richiede tra i 10 e i 15 minuti L’accensione richiede almeno 15 minuti L’accensione richiede almeno 15 minuti
Bombola a gas richiesta Carbone/bricchette richiesti Carbone richiesto
Nessun resto di combustione Resti di cenere Piccoli resti di cenere
La temperatura può essere regolata velocemente Per regolare la temperatura ci vorrà maggior tempo Per regolare la temperatura ci vorrà maggior tempo. La temperatura è più precisa e stabile
Un box affumicatore è necessario per affumicare. Le affumicature lunghe sono più difficili Adatto per affumicare Adatto per affumicare
Non adatto per la cottura su carbone ardente Adatto per la cottura su carbone ardente Adatto per la cottura su carbone ardente
Meno aroma di barbecue Più aroma di barbecue Più aroma di barbecue
Spegnere il gas a fine sessione Rimuovere la cenere a fine sessione (quando è fredda) Rimuovere la cenere a fine sessione (quando è fredda) continuamente
Adatto a cotture lunghe con limitazioni Non sempre adatto a cotture lunghe Adatto a cotture lunghe
Vassoio antigoccia standard per grasso, pulirlo / sostituirlo regolarmente. Perdite di grasso sul carbone. È possibile utilizzare solo una vaschetta raccogligocce separata per la cottura indiretta. Perdite di grasso sul carbone. È possibile utilizzare solo una vaschetta raccogligocce separata per la cottura indiretta.
Il consumo di gas dipende dallo spessore dell’acciaio Non molto economico per il consumo di carbone Economico per il consumo di carbone
Non sempre adatto per l’estate e l’inverno Non sempre adatto per l’estate e l’inverno Adatto per l’estate e l’inverno

Accendere il BBQ

La convenienza è spesso uno dei motivi più importanti per scegliere un barbecue a gas. Non dovete riempirlo con carbone di legna. Accendete l’alimentazione del gas, premete il pulsante di accensione e 10-15 minuti dopo, il barbecue è pronto per essere utilizzato. In altre parole, i barbecue a gas consentono di iniziare rapidamente e di non sporcarsi le mani.

Il preconcetto che un barbecue a carbone richieda molto più tempo per accendersi è ormai superato da molto tempo. Le persone usano spesso degli strater per carbone per accendere i barbecue a carbone in acciaio. Con questo metodo, accendete un fiammifero e posizionate gli strarte con il carbone sopra il fuoco. Grazie alla fonte di aria, il carbone si accende e si può posizionare nel barbecue dopo circa quindici minuti.

Questo non è necessario se avete un kamado. Aprite completamente le fonti di aria, mettete alcuni starter sul carbone e accendeteli. Chiudete il coperchio dopo 10 o 15 minuti.
Ci vorranno solo circa 15 minuti per riscaldarsi.

Controllo della temperatura

I barbecue a gas consentono di controllare la temperatura ruotando i regolatori a gas verso l’alto o verso il basso. La temperatura aumenterà e diminuirà relativamente in modo rapido. Questo facilita la cottura di ingredienti o piatti a diverse temperature.

Questa operazione è più lunga con i barbecue a carbonella. Con questi controllate la temperatura con le aperture nella parte inferiore e superiore del barbecue. Tuttavia, alcuni modelli entry level ne hanno solo una in alto o sono del tutto assenti. Ciò rende difficile il controllo del flusso d’aria. Se il barbecue dispone di porte per il flusso d’aria, vale quanto segue: più grandi sono le aperture, più ossigeno entra nel barbecue e più alta è la temperatura, e viceversa.

I Kamados in particolare consentono di controllare la temperatura quasi al singolo grado con le aperture. Una volta raggiunta la temperatura desiderata, può rimanere stabile per ore. Questo è molto più facile che con un barbecue in acciaio, per esempio. Le differenze nella temperatura dell’aria esterna non sono un fattore, perché le ceramiche di un kamado hanno grandi proprietà isolanti.

Il barbecue come una cucina esterna

A seconda delle dimensioni del vostro barbecue, potete usarlo come una cucina esterna completa. Questo vale per i barbecue a gas e a carbone. Potete usarli per grigliare, friggere, cucinare, stufare, affumicare e cuocere lentamente. A proposito, avete bisogno di un box speciale per affumicare su un barbecue a gas.

La cottura lenta, la frittura, la cottura, la stufatura e l’affumicatura vengono fatti indirettamente. Per un barbecue a gas, spegnete i bruciatori al centro. Per i barbecue più piccoli, si lavora con uno scudo termico, in modo che l’ingrediente o il prodotto non si trovi direttamente sopra la fonte di calore. Per i barbecue a carbone in acciaio, mettete del carbone sul lato. Quindi mettete l’ingrediente o il piatto nel mezzo della griglia.

Per i kamados, lavorate con uno scudo termico sopra i carboni. Ciò consente di riempire completamente il fondo con carbone di legna, anche per preparazioni indirette. La forma del kamado crea un flusso d’aria calda che cuoce in modo uniforme l’ingrediente o piatto.

I vantaggi del carbone

È più facile affumicare gli ingredienti su un barbecue a carbonella.
Mettete la legna per affumicare direttamente sul carbone incandescente e non avrete bisogno di starter aggiuntivi. Avete bisogno di un box speciale per affumicare su un barbecue a gas. Riempite questo box di legna per affumicare e mettetelo sulla griglia, e il calore farà affumicare il legno. Tuttavia, non puoi lavorare con pezzi di legno fumanti. Questi pezzi più grandi di legno per affumicatura sono ideali per sessioni di affumicatura di più di 30 minuti.

Una tecnica di cottura extra che è possibile con un barbecue a carbonella è lo stile su brace ardente. Per questo, mettete carne o verdure direttamente sul carbone incandescente (pulito)

Rib-eye Big Green Egg

Differenze di sapore

Il motivo più importante per scegliere un BBQ a carbone è praticamente sempre il sapore. Gli esperti sono convinti. Il sapore di prodotti e ingredienti cotti su carbone è assolutamente più intenso. Questo è anche uno dei motivi per cui dovreste scegliere carbone di alta qualità perché anche il tipo di legno di cui è fatto il carbone influisce sul sapore.

Dopo la cottura

Con un barbecue a gas, tutto ciò che dovete fare dopo aver finito di grigliare è spegnere i bruciatori e la fonte di gas. I barbecue a gas hanno spesso un vassoio antigoccia in alluminio.

Questo raccoglie il grasso, quindi è importante controllarlo regolarmente e pulirlo o sostituirlo.

Con un barbecue a carbonella, si spegne l’alimentazione d’aria. La mancanza di ossigeno spegnerà il carbone e sarete in grado di riaccenderlo la prossima volta che lo utilizzerete.

Un barbecue in kamado di ceramica è più economico quando si tratta di carbone di legna che di acciaio grazie alle sue proprietà isolanti.

A proposito, non è necessario rimuovere la cenere raffreddata dopo ogni sessione. La quantità di cenere dipende dalla durata e dalla temperatura della sessione di barbecue e dal carbone che avete usato.

Barbecue a gas o a carbone

Diversi tipi di barbecue

Ci sono più varietà disponibili di barbecue non solo a gas e carbone. Pensate a barbecue elettrici, forni per pizza o una plancha per esempio.

I barbecue elettrici sono in realtà solo un’alternativa per barbecue a gas o carbone di legna se non sono consentiti accensioni all’aperto. Forni per pizza designati e forni per il pane sono utili quando stai cercando un dispositivo adatto per un tipo di preparazione. Tuttavia, puoi usare perfettamente queste tecniche di cottura su un kamado.

Ultimo ma non meno importante, c’è la griglia della plancha: una teglia da forno in ghisa con la quale si prepara il cibo in una teglia invece che sul fuoco diretto. Un kamado vi permette anche di preparare il cibo su una plancha. Basta posizionare una plancha in ghisa, con il lato a coste o liscio, sulla griglia del tuo kamado.

Comprare un barbecue

I barbecue a gas e carbone sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Quando acquistate un barbecue, ricordate che ottenete quello per cui pagate. Il termine di garanzia e il servizio offerto spesso parlano della qualità di un barbecue. Ci sono molte differenze nella qualità e nello spessore dell’acciaio quando si tratta di gas in acciaio e barbecue a carbone. Questo vale anche per i kamados.

La qualità della ceramica varia enormemente, tra le altre cose. Questo influenza il sapore e la stabilità della temperatura. Anche la fragilità della ceramica varia.

Cucinare con il carbone

Se scegliete un barbecue a carbonella, dovete comunque decidere se volete un barbecue in acciaio o un kamado. Entrambi i tipi sono adatti a tutte le tecniche di preparazione. Ma non tutti i barbecue a carbonella in acciaio sono adatti per lunghe sessioni ‘basse e lente’. A volte devi aggiungere carbone, e la temperatura può fluttuare. Questo dipende dalla qualità dell’acciaio. Le ceramiche di un kamado hanno grandi proprietà isolanti e trattengono bene il calore. In questo modo, si utilizza meno carbone e la temperatura esterna non influenza la temperatura del barbecue. Puoi continuare a fare il barbecue, anche in condizioni climatiche estreme.

Il prezzo, il termine di garanzia e il servizio dicono anche molto sulla qualità di un marchio kamado. Il Big Green Egg, ad esempio, è l’unico kamado al mondo realizzato con la ceramica prodotta in Messico. Le tecnologie sviluppate dalla NASA sono utilizzate in questo processo, poiché l’esterno delle navette spaziali era fatto di ceramica! Questo rende le ceramiche resistenti al calore. Potete riscaldarlo tutte le volte che volete senza comprometterne la qualità.

Inspiration Today

Se vuoi ricevere idee e ispirazioni via e-mail, iscriviti alla nostra newsletter mensile Inspiration Today. Riceverai deliziose ricette, originali menu di stagione, consigli pratici e molto altro.

REGISTRATI